DECIMA PMI DAY: CIELO E TERRA APRE AI GIOVANI LE PROPRIE PORTE PER INIZIARE A IMMAGINARE IL FUTURO

Montorso Vicentino (VI) – Come ogni mese di Novembre, le PMI di tutta Italia associate a Confindustria sono state invitate ad aprire ai giovani le porte dei propri stabilimenti in occasione della Decima edizione del PMI Day, iniziativa nata per diffondere la conoscenza delle realtà produttive mettendo in luce l’impegno quotidiano delle imprese a favore della crescita e promuovere un contesto idoneo a sostenere, sul piano economico e sociale, il ruolo delle stesse.

 

Cielo e Terra - azienda vinicola presente in oltre 60 Paesi nel mondo con una quota export dell’80% del fatturato, leader nella GDO italiana – ha aderito ospitando cinquanta studenti della Scuola Media “Achille Beltrame” di Montorso Vicentino per un momento di conoscenza diretta della propria realtà. La visita, iniziata con un incontro nel quale è stata condivisa una presentazione sintetica dell’azienda raccontandone storia, rapporti con il territorio e centralità della sostenibilità, è proseguita con la visita allo stabilimento.

 

I ragazzi, accompagnati dai propri docenti, hanno visto in funzione i diversi macchinari, tra cui la nuova linea d’imbottigliamento entrata in attività lo scorso settembre grazie alla quale è stato possibile incrementare la produzione e ampliare la gamma delle lavorazioni possibili. L’attenzione si è poi spostata sul prodotto finito, consentendo così di mettere a fuoco con chiarezza prassi e tempistiche dell’intero processo produttivo. L’esperienza diretta, che ha coinvolto non solo macchinari e prodotti, ma anche collaboratori dell’azienda, ha dato ai giovani ospiti l’opportunità di comprendere come l’interazione dei diversi elementi, attraverso modalità precise, sia indispensabile a sostenere sia l’attività quotidiana che le proiezioni future in termini di produttività e, dunque, sviluppo.